Mele essiccate: un alimento salutare perfetto per l’autunno

0
293
mele essiccate vassoio

Vorresti preparare le mele essiccate ma non sai come fare? Ecco la guida completa!

Ecco come impiegare al meglio le proprietà terapeutiche delle mele

Hai cercato su Google “mele essiccate”? Benissimo! Questo è proprio il posto che stavi cercando. Nell’articolo di oggi infatti prenderemo in esame questa tematiche che presenta molti aspetti curiosi ed interessanti. I quesiti relativi a questo argomento vanno oltre la semplice preparazione.

Quali sono le proprietà nutritive delle mele essiccate? Da dove ha origine la tradizione di essiccare le mele? In che modo si deve procedere per preparare le mele essiccate? Queste sono solo alcune delle domande a cui potrai trovare risposta in questo articolo, buona lettura…

La mela: il frutto della salute

mele essiccate rosseLa mela è un frutto che può presentarsi in forme e colori diversi. La coltivazione della pianta del melo risale a tempi antichi e oggi se ne coltivano più di mille varietà. Sono molto importanti perché contengono al loro interno sostanze nutritive che sono fondamentali per la salute del nostro corpo.

Infatti questo frutto è ricco di sostanze antiossidanti e che hanno un effetto protettivo nei confronti dei tumori. Un altro aspetto interessante della mela è che ha un apporto calorico decisamente limitato. Infatti una mela fornisce 126 calorie al chilo.

I principali effetti salutistici delle mele

Questo frutto è composto principalmente da acqua e contiene anche una discreta quantità di fibre. Tra di queste un ruolo fondamentale viene ricoperto dalla pectina. Questa fibra solubile infatti è la principale responsabile delle straordinarie proprietà nutrizionali e salutistiche di questi frutti. Il suo ruolo risulta fondamentale nel tenere sotto controllo il livello del colesterolo.

Inoltre aiuta a regolarizzare la funzionalità dell’intestino e tiene sotto controllo l’appetito. Infatti spesso viene estratta e purificata per essere inserita all’interno di integratori alimentari e prodotti dietetici.

Cosa sono le mele essiccate?

Le mele essiccate consistono appunto in questo frutto a cui viene tolta l’acqua presente al suo interno attraverso un processo chiamato di essiccazione. L’essiccatore è uno strumento che viene utilizzato fin dai tempi antichi. Consiste in sostanza nel privare gli alimenti del 80-90%. In questo modo vengono inibiti i processi di degradazione. del loro contenuto d’acqua.

Utilizzando l’essiccatore per alimenti Essicco, acquistabile sul questo sito, è possibile simulare l’effetto del sole. In questo modo si possono esaltare i sapori dei nutrimenti e conservare le proprietà nutritive.

Le proprietà nutritive delle mele essiccate

Una cosa importante da dire è che la mela essiccata conserva tutte le proprietà e i valori nutrizionali della frutta fresca. Uno dei maggiori benefici di questo alimento è riferito all’apparato intestinale. La mela infatti possiede la capacità di assorbire le tossine che si trovano all’interno dell’intestino. Svolge un’importantissima funzione diuretica e depurativa.

La mela è anche particolarmente adatta per combattere le malattie croniche che colpiscono l’apparato respiratorio e digerente.

Cosa contengono le mele?

Questo particolare tipo di alimento appartiene a una tradizione di origine trentina. In modo particolare è consuetudine essiccare quelle provenienti dalla Val di Non per poterle gustare durante tutto l’anno. Le mele essiccate sono un’importante fonte di sali minerali e vitamine. Inoltre non contengono grassi ma ferro, potassio e calcio. Le principali sono la A e le vitamine B1 e B2. Inoltre è presente in buona misura anche la C.

Come si fa per essiccare le mele?

Per essiccare la frutta e le mele in particolare si possono utilizzare diverse metodologie. Quella utilizzata fin dall’antichità consiste nel mettere il frutto al sole. Grazie al calore da esso sprigionato l’acqua presente nell’alimento evapora. Un altro modo è quello di utilizzare altre fonti di calore per riuscire ad asciugare l’acqua presente all’interno. Senza dubbio però il metodo più efficace e semplice è quello di utilizzare un essiccatore. Il suggerimento è quello di ricorrere a Essicco che in modo facile ti consente di ottenere della frutta essiccata.

Le differenze tra essiccazione e liofilizzazione

La prima cosa da dire riguarda il fatto che si tratta di due diversi modi per disidratare il cibo. La liofilizzazione fa sì che l’alimento al termine del processo appaia praticamente polverizzato. Per consumarlo è necessario reidratarlo. Infatti la percentuale di acqua che è presente al suo interno è tra il 2 e il 5%. L’alimento viene prima congelato sottovuoto a temperature inferiori allo 0.

L’essiccazione consiste invece nel fare uscire l’acqua dall’alimento attraverso il suo riscaldamento. Con questo metodo la quantità d’acqua che rimane è maggiore ed è pari al 10-15%. Questo è comunque sufficiente per rallentare il processo degenerativo e per consentire di mantenere il cibo più a lungo a temperatura ambiente.

La tradizione dell’essiccazione

L’uomo ha da sempre avuto la necessità di trovare un modo per poter conservare i cibi più a lungo. Uno di quelli usati da sempre è appunto l’essiccazione. Infatti per migliaia di anni l’uomo ha eseguito questo processo per conservare carne, formaggi, frutta e verdura. In questo modo poteva accumulare cibo per il periodo invernale.

Questa tecnica è stata scoperta quasi per caso osservando il comportamento dei frutti che appassivano attaccati alla pianta. Al fine di conservare i cibi a temperatura ambiente venivano fatti essiccare sotto il sole e all’aria per diversi giorni.

La ricetta per preparare le mele essiccate

chips di mele essiccateLa ricetta per la preparazione delle mele essiccate è molto semplice. Inoltre richiede l’utilizzo di pochissimi ingredienti. Infatti sarebbero sufficienti anche solo le mele ma il nostro suggerimento è quello di aggiungere anche della cannella. Anche la preparazione non richiede grandi sforzi.

In cosa consiste? Nel lavare e tagliare a fettine abbastanza sottili le mele e metterle poi all’interno dell’essiccatore. In questa fase presta particolare attenzione a come posizioni le diverse fette di mela nelle vaschette dell’essiccatore. Assicurati che non siano a contatto l’una con l’altra.

Avere un stile alimentare sano ed equilibrato è fondamentale per poter mantenere il nostro corpo in salute. In natura sono presenti alcuni alimenti che hanno delle proprietà particolari e che consumate regolarmente e in certi modi possono portare ad ottenere molti benefici. Un esempio di ciò lo si può trovare nelle mele.

Se vuoi scoprire altre ricette salutari e pratiche ti suggeriamo di leggere anche l’articolo dedicato al latte di mandorla con estrattore.

Inoltre per scoprire altre novità e informazioni interessanti ti invitiamo a continuare a seguirci sul nostro sito.

Ora che conosci cosa sono le mele essiccate non ti rimane che prepararle con il tuo essiccatore!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here