Vellutata di verdure miste: la ricetta con l’estrattore

0
237
vellutata di verdure miste ricetta piatto di minestra e verdure

Hai digitato “vellutata di verdure miste ricetta”? Scopri subito come prepararla in quest’articolo! Non sai cosa preparare oggi? Allora leggi questo articolo e scopri quanto è facile preparare un ottimo pranzo, leggero e nutriente, perfetto per grandi e piccini, in una parola: per tutta la famiglia.

Ecco per te la vellutata di verdure miste ricetta sana ed equilibrata, indicata per mangiare a casa propria un arcobaleno di gusto! Cosa serve per realizzarla? Ovviamente le verdure, il tuo estrattore e un pizzico di fantasia… che non guasta mai!

Vellutata di verdure miste ricetta: i benefici

Considera questo: come dice lo stesso nome, la vellutata si caratterizza principalmente per la sua consistenza, soffice e setosa. Un invito irresistibile per il palato, un invito ad assaporare questa crema vellutata affondando ancora e ancora il cucchiaio per un ulteriore momento di puro piacere! Per preparare al meglio questa prelibatezza, perché non sia soltanto buona ma anche bella da guardare, è importante che ti sveli qualche segreto!

Con la vellutata di verdure miste ricetta l’arcobaleno, ricco di vitamine e fibre, è pronto per essere servito in tavola… qualsiasi tavola. Infatti, essendo un piatto molto delicato e saporito, spesso viene servito come portata anche nei ristoranti. La preparazione chiaramente non cambia (quantità a parte) ma il tuo amico in cucina, sì!

vellutata di verdure miste ricetta zuppa di piselli

Questo ti piacerà… se hai un esercizio commerciale ti consigliamo allora di usare un estrattore di succo professionale Estraggo Prol’estrattore a freddo di succo che sul mercato è l’unico ad avere gli ingranaggi del motoriduttore completamente in acciaio temperato e rettificato, a garanzia di sicurezza e duratura nel tempo!

Ma torniamo al nostro mix colorato e ai suoi effetti benefici. La vellutata si compone di verdure e ortaggi e ancora erbe aromatiche, elementi ricchi di polifenoli e flavonoidi, antiossidanti naturali importanti per l’organismo (protezione di sistemi e apparati). Tra i composti principali che svolgono un’azione protettiva nei confronti del corpo umano vi sono:

  • Il potassio, in grado di favorire il regolare funzionamento del sistema nervoso, dei muscoli e una regolare pressione sanguigna

  • La fibra. Questa è in grado di preservare la “salute” dell’intestino, contribuendo a mantenere il colesterolo nel sangue a livelli normali.

Vellutata di verdure miste ricetta: ingredienti

Lascia che ti spieghiamo quali sono gli ingredienti necessari per preparare la migliore ricetta della vellutata di verdure miste. Per prima cosa ricordati, se possibile, di acquistare verdure miste fresche e biologiche. Ecco ciò che ti serve:

  • patate 400 g

  • carote 400 g

  • zucchine 400 g

  • 1 spicchio di aglio

  • 2 cipolle medie

  • 2 litri di acqua

  • 1 cucchiaio di sale

  • Erbe aromatiche miste (alloro, rosmarino e prezzemolo)

  • Olio extra vergine di oliva

  • Parmigiano grattugiato.

Hai già acquistato questi prodotti? Se la risposta è sì, allora possiamo procedere, passo dopo passo, alla preparazione della vellutata di verdure miste! Non preoccuparti, anche se gli ingredienti sono tanti, questa ricetta è molto semplice, al punto che deciderai di farla spesso per tutta la famiglia, anche e soprattutto per i bimbi. Andiamo al dunque!

vellutata di verdure miste ricetta verdure pentole

Come preparare la vellutata di verdure a casa

Una volta acquistati gli ingredienti entriamo nel vivo dell’azione e scopriamo finalmente la nostra vellutata di verdure miste ricetta con l’estrattore a freddo. Se lo stai usando per la prima volta, non preoccuparti è facilissimo. Ecco per te una breve guida per usare al meglio il tuo Estrattore.

Prima di tutto è importante sciacquare con abbondante acqua corrente le verdure comprate, al fine di eliminare ogni possibile residuo di terra. A questo punto puoi procedere al passaggio successivo, ovvero tagliare le patate, le carote, le zucchine a pezzi grossolani (va bene anche uno spessore di 2-3 cm).

Continua con il pelare aglio e cipolla, tagliando entrambe in 4 parti. Adesso versa in una pentola, con all’interno acqua, sale e le erbette sopraelencate, le verdure lavate e tagliate in precedenza. Cuocile fino a farle diventare morbide. A cottura terminata, spegni la fiamma e lascia che le verdure si raffreddino in maniera naturale, quindi a temperatura ambiente.

Ecco un’altra cosa che adesso devi fare: prepara il tuo Estraggo Easy. Basta inserire il suo filtro e posizionare per bene il tappo salvagoccia, indispensabile per miscelare al meglio aromi e sapori degli ingredienti, evitare gocciolamenti indesiderati, consentendoti una pulizia rapida ed agevole.

Già fatto? Perfetto! Avvia il tuo estrattore, versandovi dentro le verdure precedentemente cotte e l’acqua di cottura (quanto basta) e aspetta che Estraggo Easy finisca il lavoro per te.

Vellutata di verdure miste ricetta: completa al meglio il tuo piatto

Come hai visto realizzare in poco tempo la ricetta della vellutata di verdure miste è stato molto semplice. Una volta che l’estrattore ha finito egregiamente il suo compito, lasciando intatte tutte le proprietà nutritive delle verdure, sei pronto per impiattare la tua buonissima vellutata e portarla a tavola. Per dare un tocco personale al tuo piatto, ottimizzando ancor più il risultato ottenuto, puoi aggiungere alla tua vellutata a base di verdure miste un filo d’olio, rigorosamente extravergine d’oliva, e un po’ di parmigiano grattugiato.

Aspetta c’è dell’altro! Scegli tu la quantità di parmigiano, in base ai tuoi gusti, anche se il consiglio è quello di non esagerare, per esaltare il sapore delle verdure e non rischiare di coprire il sapore delicato della vellutata.  Se invece preferisci un gusto, come dire, più deciso o piccante, allora puoi optare tranquillamente per del pecorino romano, abbinamento perfetto per questo piatto.

Concludi aggiungendo dei crostini di pane che puoi comprare al supermercato (già tostato) o farlo a casa in pochissimo tempo usando del pane raffermo. Prima di augurarti buon appetito, vogliamo darti un ultimo consiglio, per evitare di sprecare il cibo.

Vellutata di verdure miste ricetta: come conservarla

Non ci sono dubbi sul fatto che, una volta pronta, sia il caso di mangiare la vellutata di verdure miste sul momento, appena fatta. Se resta? Nel caso in cui tu non riesca a consumarla tutta, non buttarla, puoi tranquillamente riporla all’interno di un contenitore e conservarla in frigorifero. Se invece desideri prolungare il periodo di conservazione della tua vellutata fatta in casa, puoi riporla senza alcun problema in freezer.

Ti è piaciuta la ricetta della vellutata di verdure miste? Siamo sicuri di sì! Per altre golose ricette da preparare con il tuo fedele estrattore, continua a seguire il nostro blog! Per te ancora in serbo tantissime sorprese e tanti consigli. Alla prossima!

E se vuoi preparare anche un secondo goloso, ecco qui un’idea:

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here