Ricetta del sorbetto senza gelatiera: scopri subito come prepararlo!

0
1011
sorbetto ricetta senza gelatiera giallo

Se hai scritto su Google “sorbetto ricetta senza gelatiera” sei proprio nel posto giusto! Continua a leggere…

Vuoi imparare la ricetta del sorbetto senza gelatiera? Te la insegniamo in questo articolo! Il sorbetto rientra sicuramente nell’olimpo dei dessert più amati dagli italiani. Ma lo sapevi che puoi prepararlo in casa usando gli estrattori Estraggo?

Leggero, fresco e con quel sapore deliziosamente fruttato: è impossibile resistergli, soprattutto in estate. Ideale come merenda, dessert o semplicemente come un modo per rinfrescarsi in qualsiasi momento della giornata! Purtroppo, però, non abbiamo sempre a disposizione una vaschetta di sorbetto pronta da gustare. E allora cosa fare? Puoi correre al supermercato… o usare il tuo estrattore per preparare un fantastico dessert. Ti presentiamo la nostra versione della ricetta del sorbetto senza gelatiera!

Come abbiamo detto prima non è necessario avere uno strumento a parte per prepararlo. La versatilità dei prodotti Estraggo ti permette di usare un solo estrattore per molti scopi diversi, non solo per i succhi! Preparare il sorbetto con l’estrattore a freddo è incredibilmente facile. Tutto quello che ti serve è solo della buona frutta di tua scelta, una scodella e il freezer. Resta con noi: tra poco ti mostreremo come usare l’estrattore per ottenere un buonissimo sorbetto, nutriente e completamente naturale!

Risponderemo subito alla tua domanda “sorbetto ricetta senza gelatiera”!

Sorbetto ricetta senza gelatiera: qual è il segreto?

Tra i molti usi dell’estrattore a freddo c’è anche la possibilità di preparare il sorbetto. È una ricetta semplicissima, che ti permette di usare qualsiasi frutto tu abbia a disposizione. Fragole, limoni, arance… e qualsiasi altro frutto ti venga in mente! L’unico limite è la tua fantasia. Puoi divertirti a sperimentare e mescolare insieme i gusti che preferisci oppure fare le tue particolari aggiunte, come menta o zenzero.

Inoltre questa versione del famoso dessert piacerà proprio a tutti: non sono necessarie sostanze aggiuntive, zuccheri e uova. Continua a leggere: ti faremo scoprire come sfruttare al massimo il tuo estrattore. Ti sveleremo le sue funzionalità segrete per aiutarti a preparare la ricetta del sorbetto senza gelatiera!

Sorbetto ricetta senza gelatiera: cosa ti servirà

Innanzitutto, prima di cominciare, devi scegliere la tua materia prima. Dipende tutto da quello che hai a disposizione. Guarda cos’hai in casa e, se un solo frutto non ti basta, lasciati andare con la fantasia e mischia più sapori. Se è estate, ti ricordiamo che questi alimenti sono i più indicati da consumare durante i mesi caldi. Oltre agli ingredienti di tua scelta ti servirà anche:

  • un estrattore a freddo
  • una scodella da poter mettere in freezer
  • …e nient’altro! È veramente così semplice!

Ora rimboccati le maniche, tira fuori il tuo estrattore a freddo e sei pronto per cominciare!

sorbetto ricetta senza gelatiera bicchieri

Sorbetto ricetta senza gelatiera: come prepararlo con l’estrattore

1. Per prima cosa lava la frutta, facendo attenzione a togliere eventuali foglie o rametti rimasti incastrati. Poi taglia la frutta in piccoli pezzi, che andrai a mettere in una scodella

2. Metti la frutta tagliata nel freezer e lasciala congelare per circa 8 ore

3. Tira fuori la scodella e aspetta per mezz’ora che si sciolga lo strato di ghiaccio più esterno

4. Ora è il momento di prendere il tuo estrattore a freddo per fare alcune modifiche. Togli la coclea e cambia il filtro: devi usare, infatti, il filtro cieco. Quest’ultimo è incluso in ogni estrattore a freddo Estraggo, quindi si trova sia in Estraggo Easy che in Estraggo Pro. Poi inserisci di nuovo la coclea e chiudi l’estrattore

5. Inserisci la frutta e fai partire il tuo Estraggo

6. Servi il sorbetto in una coppetta. Et voilà! Goditi la tua versione fatta in casa e completamente naturale di questo sorbetto: ricetta senza gelatiera!

Sorbetto ricetta senza gelatiera: le origini antiche del dessert

La nascita del sorbetto risale addirittura all’epoca romana. La sua diffusione però è solo merito degli arabi che, arrivati in Sicilia, riscoprirono questo dessert nel IX secolo. Qualche secolo dopo il sorbetto conobbe la popolarità anche nel resto dell’Italia e, in seguito, nelle corti europee. Ovviamente allora si preparava in modo un po’ diverso. I nostri antenati avevano la loro personale versione della ricetta del sorbetto senza gelatiera!

Riesci a immaginarlo? Non essendo ancora stati inventati i frigoriferi, per molto tempo la neve necessaria per la preparazione si trovava solo sulle montagne. Veniva poi conservata in caverne o tra strati di paglia e, nei mesi caldi, la si andava a prendere. Non proprio comodissimo, ma per chi se lo poteva permettere era una vera prelibatezza! La ricetta era semplice: innanzitutto la neve veniva mescolata con del sale marino per garantirne la consistenza cremosa. Poi si aggiungeva del succo di frutta che, addensandosi con il ghiaccio, si trasformava in sorbetto.

Oggi, come vedi, è tutto più semplice. L’unica cosa che ti separa dal preparare un sorbetto sano e delizioso è un cambio di filtro. Niente di faticoso o che ti faccia perdere tempo prezioso! Se invece hai voglia di un dessert altrettanto fresco ma più sostanzioso, leggi “Gelato fatto in casa ricetta base senza gelatiera”. Scoprirai come fare il gelato in casa senza l’ausilio di nessuno strumento oltre il tuo prezioso estrattore!

sorbetto ricetta senza gelatiera al limone

Sorbetto ricetta senza gelatiera: fa bene preparato con Estraggo?

Il dessert siciliano per eccellenza non è solo buono. Le sue proprietà nutrizionali lo rendono uno snack molto nutriente. Dipendono, però, dal tipo di frutta con cui intendi prepararlo. Di seguito vogliamo proporti le varietà più conosciute e apprezzate…

  • Limone: è la versione del sorbetto più conosciuta. A causa delle sue proprietà digestive viene solitamente servito tra una portata e l’altra durante pranzi o cene piuttosto pesanti
  • Arancia: grazie a questa frutta il dessert si trasforma in un concentrato di vitamine A, B e C
  • Fragola: questo sorbetto ha proprietà depurative e un grande potere antiossidante
  • Mirtilli: proprietà antinfiammatorie e antivirali. Insomma, un dessert che si prende cura di te!
  • Mela verde: un basso contenuto calorico per un frutto che fa bene a tutto il corpo: dallo smalto dei denti al tratto digestivo!
  • Pesca: l’alternativa giusta se vuoi un sorbetto dissetante con proprietà diuretiche che ti aiuti a depurare l’organismo con gusto.

Cosa significa tutto questo? Che ora non ci sono proprio più scuse per non mangiare sano! Anche un dessert delizioso come il sorbetto si può fare usando semplicemente della frutta fresca e zero zuccheri aggiunti. Così ti passerà la fame e la voglia di dolce, ma nel frattempo non avrai appesantito il tuo organismo!

In più tutto ciò sarà stato possibile grazie ad un solo elettrodomestico: l’estrattore a freddo. Uno strumento versatile con cui puoi preparare anche succhi freschi, gelato e latte vegetale! Se questa ricetta del sorbetto senza gelatiera ti è piaciuta fai un giro sul nostro blog: ne troverai molte altre!

E visto che abbiamo trovato una soluzione al dilemma “sorbetto ricetta senza gelatiera”, continua a seguirci!

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here