Semi oleosi per dimagrire: ecco svelato il segreto per tornare in forma!

0
522
semi oleosi per dimagrire cucchiai

Vuoi tornare in forma ma non sai come farlo in fretta? I semi oleosi per dimagrire sono un’ottima soluzione… ti piacerebbe saperne di più? Allora resta con noi: ti spiegheremo come fare!

Scommettiamo che anche tu non sapevi, finora, che una piccola quantità di semi oleosi da consumare quotidianamente nella dieta, apporta una serie di importanti benefici, vero?

Ebbene sì e non siamo i soli ad affermarlo! Ma ti va di scoprire che cosa sono questi semi oleosi?

Semplicemente dei piccoli alimenti che contengono un’alta percentuale di sostanze nutritive. Avrai certamente sentito parlare dei semi di:

  • lino
  • sesamo
  • girasole
  • zucca
  • papavero…

E tanti altri ancora. Sei curioso di sapere perché fanno dimagrire?

Bene, per il momento ti diciamo soltanto che tutti questi semi oleosi sono fonti di sali minerali, di cui il nostro organismo ha bisogno per svolgere al meglio le proprie funzioni.

Ma la cosa più importante è che sbloccano il metabolismo. In che modo? Lo velocizzano e, quindi, permettono di bruciare i grassi più velocemente.

Molto interessante vero? Allora ti consigliamo di continuare a leggere, perché avrai modo di scoprire tutti gli altri segreti sui semi oleosi per dimagrire

Semi oleosi per dimagrire: perché fanno bene?

Il nostro intento è quello di farti conoscere le tante proprietà benefiche dei semi oleosi, che aiutano a perdere peso e fanno molto bene alla nostra salute. Dovrebbero inserirli tutti nella propria alimentazione, visto che fanno così bene. Ma vediamo perché!

In primo luogo questi semi contengono dei grassi buoni: Omega 3 ed Omega 6. Ci stiamo riferendo a due tipi di grassi essenziali per il nostro organismo, che non è in grado di produrli da solo. In particolare, gli Omega 3 sono fondamentali per la salute del cuore e del sistema immunitario.

I semi di lino, ad esempio, sono molto ricchi di Omega 3… pensa che ne contengono una quantità maggiore anche rispetto al pesce azzurro. L’avresti mai detto? Consumarli in modo regolare, aiuta ad abbassare il colesterolo cattivo e a regolarizzare le funzioni intestinali.

Poiché questi semi non sono digeribili, il nostro consiglio è di consumarli estraendone l’olio. Stesso discorso vale per i semi di canapa, ricchissimi di Omega 3 e Omega 6.

Addirittura, sembra che essi abbiano anche un effetto immunomodulante e che migliorino le funzioni cognitive.

Ti piacerà sapere che questi semi oleosi per dimagrire contengono anche molte vitamine, come i semi di girasole, che aiutano a migliorare la digestione e prevengono le malattie cardiache.

Semi oleosi per dimagrire: quali consumare per perdere peso

E adesso veniamo alla parte più interessante di questo articolo: come fare per dimagrire con i semi oleosi.

Abbiamo appena visto quanto facciano bene alla salute, ma quali bisogna consumare per perdere qualche chilo?

I semi di cui ti parleremo contengono davvero pochi grassi… pensa che in due cucchiai ce ne sono soltanto 5 grammi!

In particolare quelli consigliati per dimagrire sono:

  • i semi di zucca che contengono molto zinco, un elemento fondamentale per bruciare i grassi, e riescono a mantenere stabili i livelli di zucchero nel sangue e ad aumentare l’energia.
  • i semi di chia, ideali per perdere peso e placare la fame per molto tempo, oltre che combattere la carenza di magnesio.

In che modo mangiare i semi oleosi?

I semi oleosi per dimagrire di cui abbiamo appena parlato possono essere consumati in vari modi:

  • In aggiunta ad uno yogurt
  • Per preparare frullati
  • Insieme all’insalata

Quelli di chia vengono usati anche per preparare ottimi dolci, quindi hai davvero tante alternative per consumarli quotidianamente.

Ricorda che questi semi vanno mangiati crudi, in quanto assorbono una maggiore quantità di sostanze nutritive e benefiche per il corpo e per la mente.

Meglio sceglierli senza sale e zucchero, due elementi che potrebbero costituire uno svantaggio in termini di peso.

Il nostro consiglio è di consumarne due cucchiai 2 o 3 volte al giorno, sia da soli che integrandoli ad altri alimenti della tua dieta per perdere peso!

Semi oleosi per dimagrire: anche consumarli come olio aiuta

Ed ora continua a leggere con attenzione, perché stiamo per svelarti un altro segreto per dimagrire grazie ai semi: consumarli sotto forma di olio.

Non ti stiamo suggerendo di andare ad acquistare un olio di semi di canapa o uno di zucca, ma di prepararlo tu stesso in casa, in modo semplice e veloce!

Proprio così e per farlo ti basterà munirti di un estrattore di olio da semi, ne ha mai sentito parlare?

Si tratta di uno strumento da cucina molto utile, che ti permetterà di produrre in modo facile oli naturali da semi (ed anche noci).

Ti stiamo suggerendo la possibilità di preparare tu stesso oli non raffinati né ossidati, che conservano intatto il loro aroma, il gusto e le proprietà nutrizionali.

Credici se ti garantiamo che non hanno nulla a che fare con i prodotti che sei solito acquistare nei grandi supermercati!

Pensa a come potrai utilizzare il tuo olio estratto da semi di lino, di canapa, di chia… noi ti diciamo soltanto che sono ideali per ogni tipo di ricetta.

Ma non solo… l’olio estratto dai semi è ottimo anche per terapie, per uso cosmetico e per effettuare massaggi rilassanti.

Come funziona un estrattore di olio

Nessuno ti impedirà di mangiare sano e di perdere qualche chilo di troppo, potendo produrre tu stesso l’olio da tante tipologie di semi.

Una volta disposti i tuoi semi nell’estrattore di olio, vedrai che in pochi minuti il prezioso liquido colerà nell’apposita vaschetta attraversando il filtro.

La fibra, invece, viene raccolta in un secondo contenitore. Ti assicuriamo che anche questa è buonissima e croccante!

Puoi tranquillamente utilizzarla per condire pane e dolci o gustarla come snack insieme allo yogurt.

Bene, ora sai tutto sui semi oleosi per dimagrire, quindi non ti resta che provarli e poi farci sapere quanti chili sei riuscito a smaltire!

Nel frattempo ti consigliamo di dare uno sguardo ad altri consigli sui metodi di dimagrimento in modo naturale… leggi anche l’articolo “Latte di riso dieta supermetabolismo per dimagrire”!

Siamo sicuri che troverai interessanti pure queste 5 ricette per dimagrire con l’estrattore di succo.

A presto con un altro articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here