Ecco tutte le proprietà nutritive delle mandorle: un’esplosione di salute

0
189
proprietà nutritive mandorle

Conosci le proprietà nutritive delle mandorle? Scoprile qui!

Come utilizzare le mandorle per ottenere benefici

La dieta che prevede il consumo di alimenti vegetali è oggi sempre maggiormente messa in pratica anche nel nostro paese. Alcuni prodotti come le mandorle hanno poi effetti particolarmente benefici. Ciò è dovuto alle proprietà nutritive delle mandorle che consentono di introdurre nell’organismo sostanze indispensabili. Qui ti mostriamo in cosa consistono e quali sono le sue proprietà benefiche. Inoltre ti spieghiamo come poterle utilizzare per preparare l’olio e il latte.

Proprietà nutritive delle mandorle: cosa sono le mandorle

Le mandorle sono dei semi oleosi del mandorlo che hanno al loro interno molte interessanti proprietà benefiche. Si tratta di frutta secca molto ricca di vitamine e sali minerali che sono indispensabili per l’organismo. La pianta ha un’altezza di circa cinque metri. Le mandorle sono racchiuse all’interno di un guscio legnoso di protezione. Hanno un sapore delicato e dolce.

La loro origine è asiatica e sono state importate nel nostro paese da fenici, dapprima in Sicilia e poi nel resto del Mediterraneo. Oggi la mandorla è riconosciuta come prodotto alimentare della tradizione italiana.

Proprietà nutritive delle mandorle

Ma non è tutto: ora vediamo quali sono le proprietà nutritive delle mandorle. La vitamina presente in maggiori quantità è la E. Altre importanti sono:

Interessante è anche la presenza dei sali minerali tra i quali il principale è il magnesio. Sono anche contenuti il calcio e il ferro. Altri minerali presenti in minore quantità sono:

  • potassio
  • rame
  • zinco
  • fosforo
  • manganese

Tutti questi micronutrienti combinati tra loro costituiscono le proprietà nutritive delle mandorle che consentono al corpo di ottenere importanti benefici sulla salute. Per poter rendere questo possibile è importane assumere regolarmente questo prodotto.

Ecco un’altra cosa: si tratta di un frutto calorico ma comunque facilmente digeribile. Garantiscono un apportano proteico molto elevato e per questo motivo sono consigliate all’interno di una dieta di tipo vegana. Contengono quantità di fibre rilevanti il che le rende utili per il riequilibrio della flora batterica intestinale e del corretto funzionamento del colon.

Inoltre non contengono lattosio e glutine. Un ruolo benefico fondamentale viene attribuito anche alla buccia. Ciò è dovuto al fatto che il rivestimento è ricco di fibre prebiotiche e polifenoli antiossidanti.

Proprietà nutritive mandorle: benefici per la salute

Uno dei principali benefici derivanti dall’assunzione regolare di mandorle interessa il sistema cardiovascolare. Infatti questa frutta secca è benefica per il cuore in quanto contiene sostanze che abbassano il livello del colesterolo cattivo e dei trigliceridi nel sangue.  Un’altra presenza importante consiste nei  grassi polinsaturi che si trovano al suo interno in un numero considerevole. Inoltre la pressione ematica viene mantenuta a bassi livelli grazie al potassio.

Pensaci un attimo: la vitamina E presente al sui interno è un antiossidante e svolge l’importante funzione di prevenzione e contrasto dei radicali liberi. Rallenta il processo di invecchiamento delle cellule e protegge le membrane. Altri importanti benefici derivanti dal consumo delle mandorle sono il fatto che fornisce energia all’organismo.

Inoltre hanno un potere lassativo che consente di ottenere benefici riguardanti l’attività dell’intestino. Infine il calcio presente è indispensabile per combattere l’osteoporosi e per il mantenimento dei denti.

Proprietà nutritive mandorle: come utilizzare le mandorle

Oltre ad essere un ottimo medicinale naturale le mandorle sono anche molto buone e per questo motivo vengono spesso utilizzate in cucina. Il loro impiego è molto vari: sono impiegate sia nella realizzazione di ricette dolci che salate. Possono essere anche mangiate al naturale oppure tostate all’interno di un forno.

Altri utilizzi molto diffusi sono quelli per la preparazione dell’olio e per il latte di mandorle. Se vuoi scoprire nuove informazioni riguardo a come utilizzare altri alimenti ti consigliamo di leggere anche questo articolo dedicato alla mela e alle sue proprietà nutrizionali.

Proprietà nutritive mandorle: l’olio di mandorle

Considera questo: l’olio viene ottenuto spremendo i semi di questo frutto. Per poter ottenere dei buoni risultati il consiglio è quello di utilizzare Frantoil, l’estrattore di olio che puoi acquistare sul sito di Estraggo. In questo modo è possibile mantenere intatte le proprietà nutritive delle mandorle. Il suo utilizzo è molto diffuso anche in campo cosmetico. Questo è dovuto alle sue particolari proprietà lenitive ed emollienti sulla cute. Come alimento ha invece proprietà lassative.

Proprietà nutritive mandorle: la ricetta per preparare l’olio

Per la preparazione dell’olio l’unico ingrediente che deve essere utilizzato sono appunto le mandorle. Il suggerimento è quello di inserire circa 300 gr di semi all’interno del Frantoil. In questo modo potrai ottenere l’olio di mandorle che esce nella parte anteriore dove deve essere posizionato il bicchiere. Gli scarti vengono invece eliminati attraverso un’altra uscita.

Il latte di mandorle

In breve è una bevanda densa e profumata che risulta essere molto salutare. Si ottiene utilizzando un estrattore di succo a freddo. Il calore infatti elimina gli acidi grassi e altri nutrienti. Il suo gusto è molto delicato. La sua origine risale al Medioevo e veniva prodotto in Sicilia e nella maggior parte delle regioni del sud Italia.

Una caratteristica interessante riguarda i suoi tempi di conservazione che sono più lunghi di quelli del latte vaccino. Non aumenta il livello degli zuccheri presenti nel sangue in quanto ha un basso contenuto di carboidrati. Inoltre è utile per i muscoli e la pelle.

La ricetta per preparare il latte

Per la sua preparazione la ricetta base prevede:

  • 100 gr di mandorle
  • 500 ml acqua.

In aggiunta è possibile utilizzare dello zucchero di cocco o un altro dolcificante naturale. Il suggerimento è quello di scegliere frutta biologica per essere cosi certo del suo alto valore nutritivo. Una volta pronto è possibile consumarlo freddo o anche caldo. In questo caso viene usato in particolare per la realizzazione di moltissime ricette tradizionali. Un esempio è il purè dove è impiegato al posto del latte.

In generale è particolarmente adatto a chi segue una dieta vegana e vegetariana ma anche per chi ha un’intolleranza alimentare al lattosio e al glutine.

Come abbiamo detto prima l’alimentazione e uno stile di vita equilibrato sono di fondamentale importanza per consentire al nostro organismo di mantenersi in salute. Alcuni alimenti vegetali hanno un potere curativo importante e il loro inserimento all’interno della nostra alimentazione quotidiana consente di ottenere importanti benefici. 

Se hai trovato di tuo interesse questo articolo e vuoi scoprire nuove informazioni sull’argomento ti invitiamo a continuare a seguirci sul nostro sito. Ora che conosci le proprietà nutritive delle mandorle non ti resta che inserirle nella tua dieta!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here