Passata di pomodoro con l’estrattore: ecco come farla davvero deliziosa

0
1036
passata di pomodoro con estrattore salsa di pomodoro

Vuoi scoprire come preparare la passata di pomodoro con estrattore? Allora continua a leggere!

Come preparare uno dei condimenti più amati

Al giorno d’oggi è sempre più diffusa l’usanza di preparare certi alimenti utilizzando l’estrattore. Vuoi conoscere nuove ricette? Bene! In questo articolo ti spieghiamo come preparare la passata di pomodoro con l’estrattore. Negli ultimi anni c’è stato un consistente incremento della presenza di persone che decidono di adottare un tipo di alimentazione più sana ed equilibrata. E così si sono diffusi elettrodomestici sempre più performanti e adatti per ottenere tutti gli elementi nutritivi presenti nella frutta e nella verdura.

passata di pomodoro con estrattore pomodori cuore

Passata di pomodoro con estrattore: il crudismo

Una delle tipologie di alimentazione che riscontra sempre più successo è quella che viene definita crudista. Infatti si può notare come in tutte le epoche storiche ci sono stati uomini che hanno proclamato l’effetto benefico del consumo di cibo crudo. Questa pratica ha quindi origini antiche e consiste nel consumare il cibo senza cucinarlo. Chi adotta questo stile alimentare ritiene che in questo modo è possibile preservare le qualità di ciò che viene assunto.

Ma c’è di più! Oggi questa filosofia alimentare si divide in due tipologie. Una prevede il consumo anche di carne e pesce ovviamente crudi. L’altra invece è quella definita vegan e consiste nel mangiare frutta e verdura di origine biologica senza sottoporli alla cottura.

Una cosa molto importante è che i cibi non devono essere sottoposti ad una temperatura superiore ai quarantadue gradi. Questo infatti causa la distruzione degli enzimi e delle proprietà nutritive contenute nell’alimento. La passata di pomodoro con l’estrattore rientra in quei procedimenti.

Come preparare la passata di pomodoro con estrattore

Ecco un’altra cosa… ora ti spieghiamo come fare per preparare la passata di pomodoro con l’estrattore. Questo strumento è infatti indicato per preparare deliziose ricette che possono essere eseguite anche senza la cottura del cibo. Con l’utilizzo dell’estrattore di Estraggo questa operazione è infatti facile e veloce. Ecco come procedere con il modello Estraggo Pro con il filtro a fori larghi.

La prima cosa da fare è quella di procedere alla preparazione del pomodoro. Dopo averlo lavato, è possibile inserirlo all’interno dell’apposito contenitore di cui è dotato l’Estraggo Pro. A questo punto aggiungi uno spicchio d’aglio e due o tre foglie di basilico. Ora aziona l’elettrodomestico. Come puoi notare questo è costituito da due uscite. Una è quella da dove vengono eliminati gli scarti mentre l’altra è quella da cui esce il succo. In questo modo come hai potuto vedere preparare la passata di pomodoro con l’estrattore è semplice e veloce.

Ricetta per la passata di pomodoro con estrattore: gli ingredienti

Pensaci un attimo, la salsa di pomodoro che viene preparata in casa risulta essere più buona e genuina di quella che viene acquistata già pronta. Soprattutto perché vengono utilizzati ingredienti freschi. Uno dei misteri della cucina del nostro paese è appunto come mai la preparazione fatta in casa permette di ottenere un prodotto così buono. Questo in quanto nella preparazione domestica vengono impiegati piccoli accorgimenti. Si tratta di una maggiore attenzione per la qualità della materia prima e per la metodologia di preparazione.

Gli ingredienti che si devono utilizzare per preparare la passata di pomodoro sono tre. Questi sono:

  • pomodori
  • aglio
  • basilico.

Inoltre a questi si consiglia di aggiungere, alla fine della preparazione, un filo di olio extravergine di oliva a crudo.

Tre piccoli consiglio in più:

  • per una passata da chef utilizza i pomodori di San Marzano che risultano più adatti alla preparazione della passata perché sono maggiormente succosi rispetto ad altre tipologie.
  • utilizza l’aglio in piccole quantità per non andare a coprire il sapore principale che deve essere appunto quello del pomodoro
  • aggiungi due o al massimo tre foglie di basilico, questa pianta ha un sapore molto intenso

Passata di pomodoro con estrattore: la conservazione

Se vuoi conservarla per un bel po’ di tempo, prima di tutto devi far cuocere la passata di pomodoro preparata con l’estrattore in una pentola con coperchio a fiamma moderata. Mescola di frequente e quando inizia a sobbollire abbassa la fiamma e fai cuocere finché la consistenza sarà meno liquida. Non far addensare troppo perché poi dovrai farla cucinare quando la riutilizzerai in seguito.

L’operazione finale che è necessario compiere riguarda l’inserimento del preparato all’interno di appositi contenitori. Quelli che sono maggiormente consigliati sono realizzati in vetro. Questo materiale per via delle sue caratteristiche permette di conservare nel modo migliore il prodotto in modo particolare quando si prepara la passata di pomodoro con l’estrattore. In alternativa si possono usare anche contenitori di plastica ma in questo caso si consiglia di consumare l’alimento in tempi brevi.

Importantissima è la sanificazione dei contenitori. Come fare? Basta metterli a bollire in abbondante acqua. Per ulteriori informazioni, leggi le linee guida per la corretta preparazione delle conserve alimentari in ambito domestico fornite dal Ministero della Salute. Trovi la sanificazione a pag. 55.

Ecco come fare… Metti qualche foglia di basilico in ogni vasetto, versa all’interno la passata di pomodoro con un imbuto e lascia circa 2-3 cm di spazio dal bordo. Metti qualche altra foglia di basilico e poi chiudi. Ora è tutto pronto per la bollitura, per cui ti consigliamo di leggere le linee guida fornite.

Una volta eseguita la pastorizzazione e che i vasetti saranno diventati freddi, verifica che siano sottovuoto. Come? Be’, non deve fare il tipico clic clac che senti premendo sul tappo quando un vasetto è aperto: hai presente? Ora sistema la passata in un luogo fresco, lontano dalla luce, per massimo un anno.

Passata di pomodoro con estrattore: il Gazpacho

Vuoi sapere come preparare anche un altro piatto molto interessante usando come elemento di base la passata di pomodoro? Allora leggi la ricetta del Gazpacho semplice! Una bella idea per preparare la passata di pomodoro con l’estrattore e realizzare così un piatto fresco e gustoso. Si tratta di una tipica ricetta spagnola che prevede appunto come ingrediente principale la passata di pomodoro consumata fredda.

passata di pomodoro con estrattore zuppa di pomodoro

Il Gazpacho è un piatto interessante che consente di poter ottenere i benefici degli elementi nutritivi presenti all’interno di questo ortaggio. Ti è piaciuta questa ricetta? Allora ti suggeriamo la lettura anche dell’articolo  dedicato alla vellutata di verdure miste!

Come hai visto questo elettrodomestico consente di ottenere dei risultati incredibili. Inoltre il metodo di preparazione risulta essere molto semplice e può essere utilizzato da tutti. Se hai trovato interessante questo articolo ti consigliamo di continuare a seguirci sul nostro sito per scoprire nuove ricette per preparare cibi sani e nutrienti. Cosa aspetti? Ora che sai come preparare la passata di pomodoro con l’estrattore vai subito ad acquistare online il tuo modello!

E mettiti alla prova realizzando questa facile e deliziosa ricetta:

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here