Estratto pera e kiwi: delizia tutta da gustare

0
1734
estratto pera bicchieri di succo

L’estratto pera e kiwi è un’ottima soluzione per una merenda o uno spuntino veloce, salutare e allo stesso tempo buonissimo. 

Continua a leggere per scoprire come preparare questa deliziosa bevanda a casa tua: basta comprare un po’ di frutta e avere un estrattore!

Come preparare in poco tempo una bevanda nutriente

In questo articolo oltre a spiegarti come preparare l’estratto ti diamo informazioni riguardanti i suoi ingredienti. Inoltre ti illustriamo quali sono i principali benefici che puoi ottenere dal punto di vista fisico bevendo regolarmente questo estratto. Partiamo dalle caratteristiche!

Estratto pera: le caratteristiche degli ingredienti

I due ingredienti principali, pera e kiwi, sono ottimi per risolvere alcune problematiche come ad esempio il gonfiore addominale. La prima è un frutto che viene utilizzato spesso in cucina per addolcire i cibi che risultano aspri e piccanti. Il secondo è invece un tipo di frutta originaria dell’Asia. Una delle sue particolarità riguarda il fatto che è molto ricco di vitamina C ed è una fonte molto importante di minerali. I principali sono:

  • potassio
  • calcio
  • ferro
  • fosforo

Una cosa importante da sottolineare è il fatto che, in particolare per quanto riguarda la pera, ci sono diverse varietà che presentano delle particolari caratteristiche. Il suggerimento è quello di utilizzare per la preparazione degli estratti una pera che ha la polpa più morbida e succosa. Due delle varietà più indicate sono la Kaiser e la Coscia.

estratto pera pera gialla

Inoltre un altro consiglio è quello di utilizzare sempre frutta di stagione fresca e il più possibile di ottima qualità. Questo ti consente con l’utilizzo di Estraggo Pro di ottenere una bevanda buona e nutriente.

Estratto pera: quali sono i principali benefici

Il consumo dell’estratto di pera e kiwi consente di ottenere importanti benefici. Come dicevamo, no di questi è quello che riguarda il gonfiore dell’addome. Infatti l’assunzione di questa bevanda ogni mattina consente di migliorare il transito intestinale e di combattere la ritenzione idrica. La pera infatti, essendo composta per l’80% di acqua è uno dei migliori elementi per contrastare queste problematiche. 

Inoltre è consigliata spesso nelle diete dimagranti in quanto ha un alto contenuto di potassio e un basso contenuto d sodio. Ciò la rende un frutto indicato per ridurre il volume e in generale per perdere peso.

Il kiwi ha anch’esso degli effetti molto positivi sia per questa problematica che per altre questioni riguardanti la salute. Infatti risulta essere un rimedio per combattere la stitichezza. Questo è dovuto al fatto che presenta un alto contenuto di fibre che consente di facilitare l’espulsione delle feci senza irritare l’intestino. Inoltre contiene una vitamina molto importante per la salute, ovvero la vitamina C. Una cosa che forse non tutti sanno è che il suo contenuto è superiore rispetto a quello di arancia e limone. L’avresti mai detto?

Estratto pera: come si prepara

Lascia che ti spieghiamo come preparare in modo facile e veloce l’estratto di pera e kiwi con l’utilizzo di uno degli estrattori di Estraggo. Per prima cosa si deve procedere a pulire e a tagliare i pezzi piccoli sia la pera che il kiwi. Una volta che i pezzi di frutta sono pronti è possibile mettere in moto l’elettrodomestico.

Il suggerimento è quello di inserire lentamente e uno per volta le parti della pera e del kiwi. A questo punto il succo esce dall’apposita fessura e finisce nel bicchiere. Il consiglio è quello di consumare subito la bevanda. Se ciò non è possibile si può mettere in frigorifero ma deve essere assolutamente consumata entro 48 ore.

Estratto pera: la ricetta

La ricetta base per la preparazione di questa bevanda è molto semplice e presenta solo alcune variabili. Se sei intenzionato a prepararlo per due persone devi utilizzare una certa quantità di ingredienti. Questi sono:

  • 1 pera
  • 2 kiwi
  • 100 ml d’acqua

Il suggerimento è quello di aggiungere anche un pizzico di zenzero per insaporire il preparato. Inoltre se si utilizza una pera di origine biologica è possibile utilizzare anche la sua buccia.

Estratto pera: le ricette alternative

Ma non è tutto: sono moltissime infatti le ricette che è possibile creare utilizzando diversi frutti e ingredienti

Estratto pera con la mela

estratto pera mela rossaUno degli estratti più interessanti che si possono preparare facilmente con l’estrattore è quello che prevede l’aggiunta della mela. Questa infatti è come la pera un frutto che contiene molti nutrienti. Inoltre ha un effetto benefico nella prevenzione dell’innalzamento del livello del colesterolo del sangue e risulta un importante alleato per combattere le principali patologie cardiache.

Gli ingredienti necessari sono:

  • 1 pera
  • 1 mela
  • 1/2 kiwi.

In questo caso come puoi notare non è necessario utilizzare l’acqua in quanto la mela è un frutto molto acquoso come la pera. Cosa significa quindi? Che combinata con questa è sufficiente per ottenere una soluzione liquida. Un suggerimento importante da seguire è quello che consiste nel tagliare in pezzi molto piccoli e sottili la frutta in modo che l’estrattore possa lavorarla al meglio.

Estratto pera con il sedano

Inoltre, un’alternativa interessante è quella che impiega anche il sedano nella preparazione dell’estratto. In questo modo è possibile ottenere una preparazione che ha importanti effetti rilassanti. Ciò è dovuto alle note proprietà rilassanti che sono attribuite a questo ortaggio.

Estratto pera con il mandarino

Altra ricetta che è sicuramente da provare è quella che prevede l’impiego di pera, kiwi e mandarino. In questo caso si devono utilizzare 3 kiwi, una pera e un mandarino. Taglia quest’ultimo a cubetti molto piccoli in modo che l’estrattore lo possa estrarre il maggior quantitativo di succo. Se hai trovato questo articolo interessante e vuoi scoprire nuove ricette di suggeriamo anche di leggere quello dedicato al succo ACE.

Dopotutto, come hai potuto vedere è molto semplice e veloce preparare una bevanda salutare e gustosa utilizzando l’estrattore. La bevanda che viene preparata in questo modo permette di ottenere importanti benefici per la tua salute in quanto i principi nutritivi presenti all’interno dei frutti rimangono inalterati.

Se hai trovato questo articolo di tuo interesse ti consigliamo di continuare a seguirci sul nostro sito per scoprire altre ricette interessanti e informazioni riguardo l’utilizzo dell’estrattore. Ora che aspetti? Corri a preparare il tuo estratto di pera e kiwi adesso che sai come farlo velocemente e senza fatica!

E dopo aver provato questo, che ne dici di assaggiare anche quello con mela e kiwi?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here